Home OASI CITTA' DEL BENESSERE Progetto Città Internazionale del Benessere

Progetto Città Internazionale del Benessere

Progetto presentato all'ONUper la realizzazione della Citt Internazionale del Benessere.

Cari amici e colleghi,

con grande soddisfazione vi informiamo che una delegazione AMIL, guidata dal Presidente Nazionale Osvaldo Travaglini stata invitata e ricevuta allONU nella tradizionale sede mondiale del palazzo di vetro a New York, la prima Associazione Italiana a mettere piede in questa sede dove trova ospitalit solo i potenti della terra, prendere la parola al palazzo di vetro davanti ai potenti del mondo stato un momento emozionante.

Dalla pedana pi alta del mondo stato presentato ai potenti della terra, per bocca del Presidente Nazionale AMIL Osvaldo Travaglini, il Progetto della Citt Internazionale del Benessere Sociale, Salute e Sport che verr realizzato in S. Omero TE.

Il nostro progetto ha riscosso grande successo fra le Nazioni del mondo accreditate allONU, lo dimostra il forte interessamento di paesi come la Cina, che ha chiesto lautorizzazione a poter realizzare il nostro progetto in due loro citt, uno a Pechino e uno a Shanghai; alla pari la Mongolia, che ci ha chiesto di poter realizzare il nostro progetto nel loro paese, inoltre ci ha chiesto di poter realizzare un loro centro medico Ospedaliero allinterno della nostra citt in S. Omero, per la cura di varie patologie senza luso di medicinali, adesioni e inviti sono venuti oltre che dalla Cina, dagli Stati Uniti e dalla Mongolia, dal Giappone dalla Corea - Paesi Arabi - Inghilterra e da altri paesi del pianeta.

Abbiamo avuto proposte e offerte di finanziamento e collaborazione da diversi fonti di investimenti di vari paesi.

Si sta lavorando per uno scambio di visite ufficiali di delegazioni Cinese - Giapponesi - Mongoli- Arabi ecc in Italia e visite di delegazioni italiane nei loro paesi, guidate dal Presidente AMIL.

La nostra delegazione rimasta a New York per 5 giorni, effettuando diverse visite, promuovendo incontri ufficiali in forma strettamente privata, il Presidente si recato in visita al monumento ai caduti del 11 settembre, in forma privata ha visitato i ruderi delle Torri Gemelle, visita ufficiale a Wall Street, un caloroso incontro con i nostri connazionali a New York presso un noto ristorante Italiano.

Ci sono stati incontri separati con i rappresentanti di varie Nazioni, un incontro riservato fra la segretaria generale dellONU con il Presidente AMIL.

La presidenza ha ricevuto attestati di stima e simpatia dalle varie delegazione incontrate, fra quelle dei paesi economicamente pi potenti del mondo.

[Presente nellaGALLERY FOTOGRAFICAun ampio servizio fotografico]

ENGLISH version

LEGGI LE RELAZIONI

SCARICA LE TAVOLE